Rezza: regioni rosse? Rt e saturazione terapie intensive

05 nov 2020

Come buona regione avere un'incidenza relativamente basse in questo momento ma un RT alto. Perché l'RT mi va a stimare quella che è la tendenza, quindi in questo caso è un indicatore molto precoce perché dice: in questo momento, in questo determinato posto, c'è molta trasmissione dell'infezione, c'è un aumento della trasmissione dell'infezione. Quindi, evidentemente, dopo un certo periodo si manifesterà anche un aumento del numero di casi, cioè un RT elelevato sostanzialmente anticipa quello che è un aumento dell'incidenza dei casi. Se in più, in quella regione si registra subito una sofferenza del sistema, perché per esempio c'è, come del resto c'è, un indice di occupazione dei posti letto, occupazione dei letti in terapia intensiva superiore al 50%, allora uno più uno, più uno, più uno...

pubblicità