Riccione, la riapertura dei parchi di divertimento

15 giu 2021

"Questi sono i vostri biglietti e questo è il biglietto per la signora, ok?". Il biglietto si può acquistare in cassa ma è con la prevendita online che si riducono code e affollamenti. "È un piacere aver la possibilità di divertirsi con i propri figli dopo un anno e passa di lockdown". "Siamo in cinque e, niente, siamo venuti da Rapallo. È sempre una bella emozione vedere il primo giorno del parco". La riapertura dei parchi di divertimento. Sono passati nove mesi, in tanti davanti ai cancelli dal mattino in questa struttura acquatica sulla collina di Riccione. Più spazio a disposizione ora, con il 30% degli ingressi in meno del periodo pre Covid. Silvano è tra i fondatori. Dopo 35 anni, racconta, giro la chiave per l'ultima volta. "È la mia ultima apertura, poi vado in pensione. Eravamo abituati a fare delle aperture come questa che c'erano migliaia e migliaia di persone che aspettavano fuori". Le misure anti contagio: controllo della temperatura, pulizia delle mani, segnaletica. La distanza va sempre rispettata, almeno un metro. Sugli scivoli e nelle piscine si può togliere la mascherina. "Il cloro è un agente disinfettante importante, quindi le piscine sono disinfettanti loro stesse e, quindi, l'attenzione deve essere nel momento in cui ci si sposta da uno scivolo al solarium, dal solarium a un ristorante fino a quando non ci si siede corre ancora l'obbligo della mascherina anche all'aperto". Si riapre con abitudini cambiate e delle novità. Nelle attrazioni questo scivolo, nuovo, è il più lungo del parco, 280 metri, il tuffo in acqua arriva esattamente dopo 280 secondi. L'estate è iniziata. "Si, assolutamente, non vedevamo l'ora". "Abbiam voglia di divertirci".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast