Rimini, i vaccini in discoteca

23 gen 2021

Ogni divanetto quindi ogni seduta divisa con delle quinte potrebbe diventare un posto dove poter vaccinare. Si potrebbero vaccinare 30-40 persone alla volta. Questa che è la console del DJ potrebbe diventare uno spazio sicuramente innovativo dove vaccinare le persone. Entriamo in uno dei locali simbolo del divertimento della notte sulla Riviera romagnola a Misano Adriatico. Oggi sono 11 mesi che questo locale ha chiuso. Le luci spente dalla pandemia potrebbero riaccendersi per ospitare la campagna vaccinale. I titolari dei locali da ballo mettono a disposizione gratuitamente gli spazi. Abbiamo strutture che già sono predisposte per l'afflusso e il deflusso di un numero importante di persone. 25000 metri quadri di parcheggio. Un ingresso e un'uscita dal parcheggio distinte. All'interno abbiamo 1000 mq di superficie coperta, spogliatoi, servizi, docce tutto quello che servirebbe per poter vaccinare, calcolando gli spazi secondo le indicazioni che ci dovessero essere date in tutta sicurezza e con tanta, tanta rapidità. Le piste dei locali notturni convertite temporaneamente in punti vaccinali. Il sindacato Locali da ballo dell'Emilia Romagna ha formalizzato la proposta. È stato richiesto dalla unità sanitaria locale emiliano romagnola e noi abbiamo risposto, mi sembra un gesto di grande attenzione nei confronti del momento che stiamo vivendo. Le discoteche in Emilia Romagna sono 274, tutte hanno dato la loro disponibilità, ma sicuramente non tutte avranno i requisiti sufficienti per cui pensiamo al momento, da Piacenza a Rimini, che siano 50 le strutture che hanno le caratteristiche idonee ad ospitare queste iniziative. Tutta l'Italia, tutte le discoteche italiane saranno pronte a dare il loro contributo. Un aiuto concreto alla comunità da un settore in profonda crisi che ancora non sa quando potrà ripartire. Noi è un anno che siamo chiusi, i ristori sono arrivati col contagocce. La maggior parte nostri locali rischia di chiudere. Abbiamo bisogno di attenzione, il nostro vaccino economico deve ancora arrivare.

pubblicità