Ripartenza post-Covid nel segno della sostenibilità

22 set 2020

Ripartire senza commettere errori. La pandemia da Covid-19 sta mettendo in luce la nostra vulnerabilità economica e sociale, ma sta anche mettendo in evidenza l'opportunità di ripartire nel segno della trasformazione, quella dello sviluppo sostenibile. Dipende da noi. Dipende da noi consumatori, elettori, imprese, politica. La buona notizia è che l'Europa ha scelto decisamente di andare in questa direzione. Un'opportunità irripetibile, dunque, già, però, compresa da tempo da diverse realtà produttive. Tra queste il gruppo Sky lancia la campagna SKY0 proprio con l'obiettivo di raggiungere zero emissioni net entro il 2030, ovvero a ridurre di almeno il 50% le emissioni causate dai prodotti, dai propri fornitori nel mondo e dal proprio business. Sky pianterà alberi, mangrovie e altre specie vegetali marine per compensare il resto delle emissioni che non sarà in grado di eliminare, per ora. Abbiamo tantissime imprese che già a maggio, italiane, avevano scelto la sostenibilità come quadro della ripartenza, quasi il 40% delle imprese orientate alla sostenibilità, era già in fase di ripartenza, quindi un'opportunità anche di business che potrebbe aiutare l'Europa ad avere anche più competitività rispetto al resto del mondo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.