Ritorno a scuola, in Veneto test salivari agli studenti

14 set 2021

La consegna dei primi test salivari molecolari al Cerletti di Conegliano, in provincia di Treviso, ha dato il via in Veneto, al piano "Scuole Sentinella". 72 gli istituti coinvolti nel progetto: 42 scuole elementari, 16 secondarie di primo grado e 14 secondarie di secondo grado. Per un totale di oltre 11mila studenti, da monitorare ogni 15 giorni, con 23mila test per la diagnosi del Covid ogni mese. "È stata presa come un'opportunità. Una grandissima opportunità di effettuare un monitoraggio costante, quindicinale, proprio per permettere quella che sarà, speriamo tanto, la didattica in presenza, recupero degli apprendimenti della socialità". Un centinaio, i test consegnati agli studenti dell'Istituto trevigiano. Il progetto prevede l'autosomministrazione su base volontaria. I risultati saranno disponibili in 24 ore. Il sistema, punta soprattutto ad individuare gli asintomatici, per monitorare al meglio l'andamento dei contagi nelle scuole. "È un test semplice, ben accetto in quanto non invasivo perché, appunto, è sufficiente passare per circa un minuto, al mattino appena svegli, la spugnetta, il tamponcino all'interno della bocca. Sono state scelte come scuole, per questo progetto di monitoraggio, scuole di vario ordine e grado, in modo da consentire di avere una fotografia della popolazione scolastica, quanto più varia possibile".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast