Roma, la sfida del Covid

16 ott 2020

Il clima e la voglia di uscire dopo settimane trascorse chiusi dentro le proprie mura domestiche ha spinto i romani a vivere gli spazi all'aperto, abiti comodi, scarpe da ginnastica, biciclette, quello spirito green, quella voglia di ecologia, di natura che lo stare forzatamente a casa ha sprigionato in molti romani. Immediatamente dopo il lockdown, ovviamente, forse c'era una forte volontà di tutta la cittadinanza di come dire accelerare questo ritorno alla normalità e quindi si è reso necessario talvolta richiamare sempre l'attenzione sull'esigenza che le prescrizioni sanitarie che sono sempre state in atto, fossero comunque rispettate. Adesso c'è stato un innalzamento in parte dell'asticella con alcune prescrizioni normative alle quali la cittadinanza per il momento comunque sta reagendo con la giusta disciplina e la giusta osservanza.

pubblicità