Sardegna, prove di normalità in zona bianca

02 mar 2021

La prima cena fuori quando la farete? Stasera. L'obiettivo della Sardegna ora è rimanere in zona bianca. L'isola riscopre le vecchie abitudini: il rito dell'aperitivo che non si ferma alle 18 e anche la cena al ristorante fino alle 23. È quello che aspettavamo da un po', speriamo di comportarci bene e continuare su questa strada. Ha riaperto per la sera il 60% dei locali, secondo le stime di Fipe Confcommercio Sud Sardegna. La prima telefonata è stata con il prefetto, il dott. Tomao. Abbiamo concordato di creare un'intensificazione dei controlli nella zone più a rischio. Tanta gente ha scelto l'happy hour, molto meno la prima cena fuori casa dopo 4 mesi. Abbiamo preferito stare a casa. I dati dei contagi continuano a essere bassi, ma il timore è che non si facciano abbastanza tamponi, nonostante gli screening di massa, che però sono su base volontaria e quindi l'adesione non sempre è altissima. In realtà non c'è nessuna Regione che ha fatto tamponi quanto noi in questa dimensione perché facendo lo screening, lo facciamo a intere popolazioni. Cioè, nel nuorese abbiamo fatto 84 mila tamponi in 4 giorni, quindi non è questo il dato. Ora bisognerà attendere la prossima settimana per capire se potranno riaprire anche sport e cultura. Continuerò per un po' a mantenere gli orari, come se fossimo in gialla e poi aspettarò un pochino per verificare che vada tutto bene.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast