Scalo di Fiumicino, primo ad adottare il sistema biometrico

11 dic 2019

Imbarco più veloce e più sicuro. Diventa operativo nell'aeroporto di Fiumicino a Roma il biometrico, un sistema di rilevazione delle caratteristiche facciali dei passeggeri che consentirà di passare dal check-in al controllo di sicurezza attraverso un varco dedicato e senza più la necessità di esibire il documento di identità, fino alle operazioni di imbarco. Il passeggero andrà al check-in. Ci sarà una telecamera che riprenderà non una foto della persona, ma alcune misure tipiche e caratteristiche uniche del volto umano. Le associerà ai dati contenuti nel passaporto elettronico della persona, quindi nel documento digitale, e verificherà la presenza del nominativo sulla lista di imbarco. Quindi il passeggero verrà qui ai controlli di sicurezza e potrà accedere all'area dei controlli di sicurezza semplicemente con la propria faccia, con il proprio volto. Lo scalo romano gestito da ADR è il primo in Italia ad adottare tecnologia e sistema che non solo serviranno a sveltire le operazioni di imbarco, ma rappresentano un passo fondamentale per elevare gli standard di sicurezza nel trasporto globale. La sicurezza è garantita proprio da questo riconoscimento facciale che è particolarmente sviluppato e tecnologicamente avanzato. Consente di sveltire queste operazioni, dando la possibilità di un riscontro della persona che sta passando con il legittimo possessore del titolo di viaggio. Insomma, l'imbarco di ultima generazione prevede che il proprio volto diventi di fatto il lascia passare. Una sperimentazione che durerà sei mesi e solo per i voli verso Amsterdam. E nessun rischio di violazione della privacy, perché tutti i dati saranno cancellati entro un'ora.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.