Scoperti auto-anticorpi che distruggono difese immunitarie

26 nov 2021

Autoanticorpi che bloccano l'attività dell'interferone, la molecola prodotta dal nostro organismo in risposta alle infezioni virali. Autoanticorpi presenti in almeno il 20% dei malati gravi di Covid-19. Lo ha scoperto il consorzio internazionale di genetica, Covid Human Genetic Effort, coordinato da Luigi Notarangelo, Direttore del laboratorio di microbiologia e immunologia del dipartimento della Salute statunitense diretto da Anthony Fauci. Buona parte del materiale genetico sul quale gli scienziati americani hanno lavorato è arrivato dall'ospedale civile di Brescia, una città duramente colpita dal Covid. "Molto maggiore era la quota in soggetti che avevano degli autoanticorpi, quindi quelli il cui organismo produceva degli anticorpi che bloccavano l'attività dell'nterferone. Quindi, il 4% dei pazienti che poi andava incontro a morte aveva dei difetti genetici, ma abbiamo visto che fino al 20% nei pazienti che sviluppano Covid-19 molto grave e che muoiono hanno in realtà questi autoanticorpi". I risultati sono stati presentati nel corso di un convegno nel quale gli Spedali Civili di Brescia hanno raccontato l'efficienza di un altro unicum: il padiglione 4.0, 170 posti letto, 6 piani dedicati solo a pazienti Covid, suddivisi per gravità. Anche in questa città la nuova ondata si fa sentire e cambia il rapporto dei ricoverati, spiega Frank Rasulo, Direttore del reparto di Terapia Intensiva Covid di Brescia. Non più il 90% non vaccinati-10% vaccinati valido fino a poco tempo fa. Ora la percentuale dei ricoverati è 73-27%, il che significa che l'efficacia del vaccino si attenua nel tempo. "Sta cambiando radicalmente da quando la popolazione ha iniziato a vaccinarsi l'andamento della curva epidemica. Noi abbiamo visto sempre meno picco, sempre più una curva lunga".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast