Scuola, da oggi nuove regole. Dad solo con tre casi

08 nov 2021

L'obiettivo è ridurre il ricorso alla DAD. Fino ad oggi bastava che un solo alunno risultasse positivo per mettere tutta la classe in quarantena. La nuova circolare del Ministero della Salute stabilisce che se c'è un positivo ma tutti gli altri compagni e professori sono negativi, solo questo rimarrà a casa. Se i positivi invece sono due vanno a casa i non vaccinati. Se sono tre scatta la DAD per almeno 7 giorni, 10 per i non vaccinati. I presidi, però, esprimono le loro perplessità. "Quando io dico, in maniera un po' metaforicamente forte, lo scaricabarile. Perché ci si attribuiscono delle competenze di natura sanitaria che non appartengono alla scuola". Qui siamo all'Istituto Comprensivo di via Poseidone di Roma, 1.100 studenti tra scuola dell'infanzia, primarie e medie. La maggior parte per ragioni di età, dunque, non è vaccinata. "Nel momento in cui il Dipartimento di Prevenzione non dovesse darci una immediata, diciamo così, risposta sul protocollo da seguire, noi dirigenti scolastici siamo tenuti in via precauzionale a lasciare, naturalmente, la classe e i contatti stretti del soggetto positivo a casa". Il problema, appunto, è che l'ASL non sempre ha tempi di risposta rapidi. Può capitare, quindi, che i tamponi di controllo siano organizzati con giorni di ritardo rispetto alla segnalazione. "Effettivamente se capita di sabato ricevere una segnalazione da parte di un genitore o di un lavoratore della scuola della sua positività è chiaro che noi faremo il contact-tracing, noi nel senso: io insieme ai referenti anti-Covid d'istituto e cerchiamo di capire in via cautelare il lunedì mattina, se non riceviamo disposizioni dal Dipartimento di Prevenzione, se lasciare a casa la classe e, ovviamente, quali e quanti docenti sono transitati nella classe".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast