Scuola dismessa trasformata in hotel per clochard

29 gen 2021

Una scuola dismessa trasformata in ostello, un luogo abbandonato che ora da ricovero e assistenza a persone in difficoltà. 300 volontari lavorano a turno in questo edificio e dormono qui. L'hanno sistemato, pulito e trasformato in un ricovero per chi non ha un tetto dove trascorre la notte. L'ingresso è consentito dalle 19.30 alle 7.30 del mattino. Siamo nel cuore di Milano, in Corso di Porta Vigentina. Un gruppo che viene accolto e tutte le sere torna. Questo è un luogo di accoglienza, parte il 2 gennaio, quindi loro prima hanno dormito per la strada. L'edificio è attrezzato come fosse un albergo. Oltre ai pasti, è possibile utilizzare lavatrici, cambiare gli abiti, riscaldarsi. Il progetto dell'associazione Senza Margini ha, secondo noi, tre punti distinti. Il primo, che è completamente autofinanziato. Il secondo è lo stile e l'approccio, quindi l'idea è quella di restituire quella dignità che l'ospite non ha mai avuto o comunque ha perso, soprattutto attraverso l'ascolto. E la terza caratteristica è la mobilità del progetto: noi montiamo in qualunque spazio che il comune c dà il nostro dormitorio nel giro di 20 giorni e lo smontiamo nel giro di un weekend. Gli ospiti che noi accogliamo ci vengono inviati dal centro Aiuto della stazione centrale di via Sammartini. Loro si incaricano di fare una verifica sanitaria, i nostri ospiti hanno fatto un tampone. Fino alla primavera una stanza al caldo è garantita.

pubblicità
pubblicità