Scuole, a Roma il trasporto pubblico si riorganizza

10 set 2020

Abbiamo due assetti di trasporto per le scuole. Uno, lo conosceranno tutti quanti, i cosiddetti pulmini gialli, su quello non ci sono assolutamente criticità, perché l'appalto fu disegnato per poter soddisfare qualcosa come 12 mila utenti. Attualmente sono iscritti oltre 4 mila 200 bambini, se dovesse rendersi necessario, comunque avremmo la possibilità di fare, ovviamente, delle corse in più, man mano che le scuole comunicano gli orari alle nostre ditte di trasporto, queste si adeguano. I genitori, a breve, riceveranno un'applicazione, sapranno in tempo reale dov'è il mezzo che sta venendo a prendere o, nel caso di uscita, riportare i bambini a scuola. Per quanto riguarda invece i servizi fa Atac e anche Roma TPL, quelli che abbiamo comunque contrattualizzato, sapere, torneranno in vigore linee scolastiche, come ogni anno, abbiamo già, rispetto ai dati che abbiamo, ricalibrato appunto sulla capienza l'80 per cento, li abbiamo un po' riformulati, quindi, avranno necessita ovviamente di servizi integrativi. Siamo pronti a intervenire qualora ci sia necessità, nell'immediato, di mettere dei bus in più. Vediamo come va, un'ottima notizia è l'abbonamento under 16, ha dato un ottimo risultato. Praticamente abbiamo esaurito i 16 mila utenti per cui quest'iniziativa era dedicata, molti sono bambini che per la prima volta fanno un abbonamento, per la prima volta cominciano a spostarsi con i mezzi pubblici. Avete previsto un rafforzamento dei controlli, che le misure siano rispettate, per esempio, dagli studenti quando prendono i mezzi pubblici? Questa è una bella domanda. Le risorse che avevamo dedicato ai controlli, oggi lavorano per garantire il distanziamento, il contingentamento degli ingressi. I controlli, devo dire, ho già dato disposizione alla Polizia Locale di incentivare i controlli, proprio perché vorrei che, appunto, soprattutto in questa fase di ripartenza, in cui soprattutto i ragazzi devono avere la maggiore fiducia in questo momento, vedano che in qualche modo, insomma, all'interno anche delle metro o dei mezzi pubblici ci sia appunto anche personale della Polizia Locale che presidia e che cerca di far mantenere le regole, il rispetto delle regole per tutti.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast