Siena, una vittima nell'incidente del pullman

22 mag 2019

Un tour nelle città d'arte. Il programma del giorno è la visita di Siena da Montecatini Terme, dove il gruppo di turisti dell'est Europa, aveva dormito. Poco dopo le nove, al chilometro 7 dell'Autopalio, l’incidente. Dai primi rilievi che abbiamo fatto i primi segni della fuoriuscita dalla traiettoria dell'autobus, li abbiamo in questo punto. Se nota questi paletti abbattuti, probabilmente, ha strisciato, l’autobus, con la sua parte destra, poi è fuoriuscito, dove lei vede che è tutto disboscato. Il corpo di una donna di 40 anni, probabilmente la guida, viene recuperato quando la gru dei Vigili del Fuoco, alza il mezzo. Tramite la gru abbiamo sollevato l'autobus e abbiamo trovato una persona che era deceduta al di sotto, al di sotto dell'autobus, una donna. Ci sono anche una trentina di feriti, 7 codici rossi, distribuiti in due ospedali, ma nessuno rischia la vita. Questo il cronotachigrafo, praticamente una specie di scatola nera, servirà all'indagine. È stata aperta un'inchiesta per omicidio stradale. L'indagato è l'autista, anche proprietario del pullman, “una persona coscienziosa”, ci dice un collega. Io ho provato a chiamarlo diverse volte non rispondeva, perché evidentemente ha perso il telefono nell'incidente. Poi mi ha chiamato un poliziotto e me lo ha passato una attimo. Lui cosa ha detto? “Sono andato giù. Sono andato giù. Sono andato giù”. È finita la telefonata. L'ipotesi più credibile è quella di una distrazione fatale, il suo telefono è stato, infatti, sequestrato.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.