Sindacalista travolto a Biandrate, arrestato camionista

18 giu 2021

L'arresto è arrivato nella stessa giornata della morte di Adil Belakhdim, sindacalista travolto da un camion durante un picchetto davanti al magazzino Lidl di Biandrate, durante una manifestazione dei lavoratori della logistica. 37 anni e due figli, era coordinatore dei Sicobas di Novara. Omicidio stradale e resistenza a pubblico ufficiale sono le accuse a carico del camionista campano di 25 anni che si trova in carcere. Il mezzo saltellava, si apprende dagli inquirenti, procedeva lentamente, poi un gruppo di manifestanti avrebbe cercato di bloccarlo, ma l'uomo non si è fermato. "Ma non si è fermato e ha travolto quei lavoratori. Erano tre lavoratori coinvolti, uno e altri due. Uno, compreso il mio collega, sono stati investiti da questo camionista, uno si è fatto male alla gamba è andato in ospedale e lui è rimasto sotto e quindi l'ha trascinata per 30 metri passandogli sopra, lasciandolo lì morto". A precedere il fatto, secondo altri testimoni, un diverbio ancora da accertare. Imboccata l'autostrada da una piazzola di sosta, il camionista ha chiamato il 112, quindi è scattato l'arresto. Il settore della logistica vive un clima sempre più teso. La CISL e la UIL hanno indetto uno sciopero immediato e per tutto il fine settimana. "L'autista ha sbagliato, ha un comportamento che va condannato a tutti gli effetti, ma è nel regime di uno sfruttamento, che ti permette di non guardare oltre che correre, correre, correre, correre, perché è questa l'impostazione del lavoro oggi".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast