Smog Milano, nuove restrizioni per Area C

13 feb 2017

Nuove regole per Area C a Milano. Si cerca di limitare il traffico e, di conseguenza, anche lo smog, che spesso in città raggiunge valori alle stelle. Da oggi per accedere al centro cittadino, quell’area racchiusa nella Cerchia dei Bastioni, sono previste nuove modalità. Tra le 8 e le 10 divieto d’accesso ai veicoli che trasportano merci. Pagheranno il ticket anche i veicoli alimentati a GPL, metano, bi-fuel e dual-fuel, con alcune deroghe per i residenti. “Non ne sono informato. È una macchina a GPL”. “GPL è coinvolta da adesso in poi. Lei arriva dall’Area C, quindi poi dovrà pagare, mettersi in regola da oggi”. “Non lo sapevo assolutamente”. “È residente all’interno dell’Area C, lei?”. “Sì, 50 metri più avanti. Non ho informazioni. Intendevo raccoglierle stamattina, ma non sono stato informato assolutamente”. Non potranno più circolare all’interno dell’Area C i diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato, ad eccezione di quelli dei residenti, che beneficeranno di una deroga per quasi due anni fino al 14 ottobre 2018. Divieto d’accesso ai veicoli diesel Euro 3, anche di proprietà dei residenti, che però, solo fino al 15 ottobre 2017, potranno utilizzare 40 ingressi gratuiti ancora in loro possesso. “Io non capisco i 40 ingressi all’anno. Che numero è? Non si capisce. Non c’è un nesso”. Stangata per i bus turistici, che vengono colpiti da un super ticket a maggiorazioni progressive. I milanesi non sembrano né troppo informati né troppo felici, ma il Comune stima che con le nuove misure si avranno circa 7.000 ingressi in meno al giorno nel centro storico.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast