Spara e uccide due giovani, accusa di omicidio volontario

30 ott 2021

E' indagato per duplice omicidio volontario Vincenzo Palumbo, il camionista di 53 anni che all'una e mezza di notte ha sparato freddando due giovani in un'auto mentre, come emergerebbe dalle immagini di videosorveglianza, si stavano allontanando dalla zona dove c'è la sua villetta ad Ercolano sulle pendici del Vesuvio. Tullio Pagliaro e Giuseppe Fusella di 26 e 27 anni erano entrambi di Portici, comune poco distante e si erano probabilmente fermati lì dopo una serata in compagnia. Giuseppe stava per laurearsi in scienze motorie mentre Tullio lavorava nell'azienda florovivaistica della famiglia. Il sindaco di Portici ha proclamato il lutto cittadino quando ci saranno i funerali. "Io immagino i genitori, i sacrifici che hanno fatto e perdere un figlio così. Ma come si fa a perdere un figlio così? Cioè un ragazzo pulito, non fumava, non beveva, cioè un ragazzo veramente bravo. Non è giusto. Pure ucciso trucemente, perciò questa persona deve pagare, deve pagare perché la rabbia è tanta anche per l'altro amico Tullio dell'altra famiglia." Palumbo si scusa con le famiglie e sostiene di aver sparato con la motivazione di aver sentito l'allarme della sua villetta e aver visto un giovane scappare verso l'auto anche se sorprendere dei presunti ladri, per giunta in fuga, non autorizza a sparare, se non ci si sente in pericolo di vita. I colpi esplosi sono 11 dalla pistola legalmente detenuta, due hanno ucciso Tullio e Giuseppe ferendoli alla testa. Le due vittime erano fuori dalla proprietà in un auto che si stava allontanando e ovviamente non erano armate, ne gli inquirenti hanno raccolto elementi per dedurre che i due giovani incensurati fossero lì per commettere reati. "Avere un porto d'armi è sempre un rischio perché prima o poi tu puoi utilizzare quell'arma. Niente è plausibile di fronte alla vita dell'altro, non ci sta alcuna giustificazione. Se no possiamo fare la fine di una società americana dove le pistole tu le puoi acquistare dovunque, comunque, dai 16 anni in poi. Non è giusto." Palumbo è in stato di fermo. Sono in corso approfondimenti da parte della Procura di Napoli e dei Carabinieri sulla dinamica e sul movente. L'udienza di convalida ci sarà lunedì.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast