Spedali Brescia: qui da noi seconda ondata non è mai finita

24 feb 2021

Siamo ancora alla seconda ondata che non è mai finita. Dopo il peggioramento a fine dell'anno scorso abbiamo avuto tanti pazienti che sono arrivati da fuori provincia, a cui abbiamo dato una mano, almeno 200 pazienti che sono arrivati con questa modalità ma i pazienti bresciani hanno continuato a crescere a essere presenti, non siamo mai andati sotto i 200 pazienti bresciani ricoverati e le ultime settimane sono le settimane del peggioramento in cui c'è stata un'accelerazione del contagio sul territorio e degli accessi per patologie respiratoria effettiva nel nostro ospedale. Quello che vediamo giustifica il fatto che a Brescia sia peculiare rispetto alle province limitrofe. I campionamenti fatti recentemente davano la variante di Wuhan, quella cinese, la prima diciamo della prima ondata al 20%, il resto sono tutte varianti e ben netta prevalenza di quella inglese.

pubblicità