Strage Ardea, a Ostia i funerali dei due bambini uccisi

19 giu 2021

Lunghi applausi quando i feretri di Daniel e David arrivano nella Chiesa di Santa Maria Regina Pacis ad Ostia. Dietro le bare Carol e Domenico Fusinato, i genitori dei bimbi, stretti in quello che loro stessi hanno definito un dolore incommensurabile. Nel giorno del funerale di David e Daniel di 5 e 10 anni, uccisi domenica scorsa a Colle Romito nel comune di Ardea insieme al 74enne Salvatore Ranieri, ci sono muri di palloncini bianchi ed azzurri, molti a forma di cuore, tanti fiori bianchi e il lutto della folla che vuole dare l'ultimo saluto. "Mille palloncini dedicati a quei due angeli". "È stata una botta assurda, poi inspiegabile perché non si capisce, cioè non ci si riesce a dare pace". Il killer della strage, morto suicida il 34enne Andrea Frignani, avrebbe agito senza commovente se non quello che della follia. La madre Rita Rossetti si rivolge dunque alle famiglie delle vittime, affermando di non darsi pace ne ragione per quanto commesso dal figlio. Mentre alla cerimonia, dopo l'omelia recitata da Monsignor Dario Gervasi, sull'altare parlano anche gli amici dei bimbi, uno dei quali nell'innocenza dei suoi 10 anni recita: "Resteremo per sempre migliori amici". Fuori dalla chiesa poi ci sono compagni di squadra di Daniel. "Abbiamo interrotto le attività ovviamente per minimo rispetto possibile che potevamo nei confronti della tragedia di questa famiglia e i due ragazzi. Ovviamente siamo colpitissimi da questa cosa, però siamo un po' come tutti voi, no, siamo inermi rispetto a queste cose". All'uscita della Chiesa, di nuovo, gli applausi, i fumogeni e i palloncini che volano in cielo. A guardarli Carol e Domenico ancora stretti uno accanto all'altro mentre salutano per l'ultima volta i propri bimbi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast