Strage Corinaldo, del marito Eleonora Girolimini

08 dic 2019

Io ero un po' più avanti di loro, due metri più avanti perchè stavo passeggiando, Gemma ha detto che mi vedeva, mi son trovato catapultato fuori. Noi sicuramente eravamo tra i primi, Eleonora era un po' più indietro di me. E poi aveva Gemma vicino quindi rallentava, chiedeva: "fatemi passare, c'ho la bambina piccola, fatemi passare, s'è trovata intrappolata lì in mezzo, Gemma m'ha detto che dopo è crollata sta balaustra e quando è cascata nei piedi sotto per terra non ho sentita nessuno. Quindi questo era un ulteriore fatto che era tra le prime, quindi la gente si è riversata sopra. Io mi sono trovato spinto fuori. Appena sono uscito mi sono girato verso destra e c'erano un sacco di persone per terra e l'ambulanza. C'era un'ambulanza con, mi pare, due soccorritori.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.