Studio Spallanzani, isolato coronavirus nelle lacrime

22 apr 2020

Avevate già isolato il virus responsabile dell'infezione, ora, il virus è stato isolato nelle lacrime, che vuol dire? Averlo isolato da questo distretto dell'organismo, ovvero sia dalla congiuntiva, vuol dire che il virus nella congiuntiva c'è e si replica nella congiuntiva. Questo vuol dire che oltre ad essere una porta d'ingresso, il virus viene anche rilasciato attraverso i liquidi che bagnano la congiuntiva. Questo è il rilievo, è la rilevanza del risultato che abbiamo ottenuto. Cosa cambia nella vita quotidiana, nelle regole che dobbiamo osservare? Il risvolto pratico di questa osservazione è che il virus infettante si trova nei liquidi che bagnano la congiuntiva, questo rafforza le indicazioni a non toccarsi non solo naso e bocca, ma anche gli occhi, perché questo può essere un veicolo di trasmissione del virus, se mi tocco e poi con le mani non lavate, non pulite, non disinfettate, tocco gli occhi di un'altra persona o la mucosa di un'altra persona o addirittura stringo la mano ad un altra persona, trasmettendogli il liquido infetto e questa può essere una modalità di trasmissione dell'infezione.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast