Terza dose, Figliuolo: prima i "fragili", poi gli over 80

21 set 2021

Alcune regioni sono già partite, altre lo faranno nei prossimi giorni. Tutto è pronto per la campagna di richiamo. Il Generale Figliuolo accelera il piano per la terza dose di vaccino. Lo 0,73 % di over 12 ha già ricevuto l'ultima dose. Priorità massima ai fragili, malati oncologici, chi ha subito un trapianto o è in attesa di, i dializzati e gli immunocompromessi. Poi via con le altre categorie, mancano ancora le ultime indicazioni da parte del CTS, ma probabilmente, fa sapere il Commissario Straordinario per l'Emergenza, si procederà come per le somministrazione delle prime dosi: over 80, pazienti di RSA e sanitari. Non dovremmo riscontrare problemi di disponibilità, come all'inizio della campagna di vaccinazione, sono 11 milioni le dosi a disposizione, ne servono circa 2 milioni per i sanitari, 4 milioni e mezzo per gli ultraottantenni, 400mila per gli ospiti delle RSA e 3 milioni per i fragili. Poi bisognerà capire, se e quando, sarà il turno di tutti gli altri. Resta ancora aperta infatti, la questione se allargare la terza inoculazione al resto della popolazione. Ad oggi, 41 milioni di persone hanno completato il ciclo, circa il 76% degli over 12. Il prossimo obiettivo del Governo, è quello di immunizzare, a metà ottobre, l'82% della popolazione vaccinabile. Ottimismo che arriva da un dato oggettivo, l'aumento fino a 40% di prenotazioni nell'ultima settimana, dopo il via libera all'estensione dell'obbligo di Green Pass, per lavoratori pubblici e privati.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast