Tragedia nel lecchese, padre uccide figli e si suicida

27 giu 2020

Ha inviato un sms alla moglie dicendole che non avrebbe più rivisto i figli. Una difficile separazione familiare finita in tragedia a Margno, in provincia di Lecco, dove un uomo ha ucciso i due figli, un maschio e una femmina di 12 anni per poi togliersi la vita. I due bambini sarebbero stati strangolati dal padre che, secondo gli inquirenti, si sarebbe suicidato gettandosi da un ponte poco distante. A trovare i corpi dei due fratelli è stata la madre che, allarmata dalla messaggio ricevuto dal marito, ha avvertito le forze dell'ordine e si è precipitata in Valsassina, nella casa dove la famiglia era solita trascorrere le vacanze. All'arrivo della donna per i due bambini non c'era già più niente da fare. Sul luogo è arrivato anche il medico legale che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Secondo le prime ricostruzioni i due fratelli sarebbero stati uccisi nel sonno. La famiglia, originaria del milanese, era molto conosciuta in paese.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast