Traghetti, arriva il care manager

05 giu 2020

Le navi sono in porto ad aspettare, come sempre, i passeggeri. La dottoressa misura la temperatura e dà il via libera alla salita a bordo della Nuraghes diretta a Olbia. Poi i visitatori dovranno compilare un modulo di autocertificazione indirizzato alla Regione autonoma della Sardegna, almeno fino al 12 di giugno, quando dovrebbe entrare in funzione un'app. Le sedute nello spazio bar sono distanziate, l'impianto di areazione predisposto per garantire ricambio continuo. Il plexiglas divide le aree facile contatto tutto è igienizzato e sanificato anche le chiavi della cabina, al cui interno si potrà richiedere il servizio ristorante. La compagnia Moby e Mare Tirrenia che collegano la penisola con la Sardegna, la Sicilia, l'Elba e le altre isole dell'arcipelago toscano, oltre alle Tremiti e alla Corsica, hanno istituito poi una particolare figura il care manager. Ha la responsabilità, innanzitutto, di formare il proprio personale e i propri collaboratori affinché venga garantito durante tutta la traversata il giusto standard di igiene e sanificazione e che vengano garantite le distanze sociali tra i passeggeri e l'utilizzo costante della mascherina. Le regole sulla nave valgono per tutti, dice il Comandante, passeggeri ed equipaggio. Limitiamo anche i contatti con l'esterno, per quanto possibile, quindi, evitando di uscire spesso dalla nave per proteggerci e per proteggere ance l'ambiente in cui lavoriamo. Nessuno, ovviamente, può fare previsioni sulla stagione ma la Nuraghes per questa tratta è data a 600 prenotazioni. Un numero che consola e suggerisce, forse, che la tempesta è passata.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast