Trieste, no Green Pass: bloccate infiltrazioni estremiste

22 ott 2021

Doveva essere una grande protesta, ma delle 20 mila persone attese, restano gruppetti eterogenei, tra musica reggae e tamburi, New Age e icone sacre, davanti alle Forze dell'Ordine che sono schierate, dal confine al centro della città passando dal porto. Gli stessi organizzatori hanno bloccato la manifestazione per rischio infiltrazioni violente, poi confermate dalle indagini. Sarebbero stati circa 300 gli estremisti in arrivo, individuati attraverso la collaborazione tra la Polizia di Trieste, con le Forze dell'Ordine slovene, austriache e croate. Così, invece dei Black Bloc sono arrivati 12 fogli di via: otto nei confronti di appartenenti a CasaPound, provenienti da varie città italiane, due nei riguardi di anarchici in viaggio da Trento, fermati nell'area del Porto Vecchio a bordo di un camper, ancora altri due a carico di estremisti di destra, arrivati in treno, uno dei quali deferito dalla Procura per possesso di maschera antigas, coltello multiuso, cacciavite, spray e caschetto, strumenti di una guerriglia urbana evitata. La giornata si è aperta con lo sgombero di tende e banchetti con le provviste alimentari per chi, nella piazza per giorni ha dormito, cantando slogan e sbattendo sul pavimento taniche di plastica vuote, tra il Palazzo della Regione e la Prefettura vista mare. Un presidio è stato annunciato prima dell'arrivo del Ministro dell'Agricoltura Patuanelli, disposto ad ascoltare i portuali che rifiutano di esibire il Green Pass. Circa 200 test al giorno vengono effettuati tra i lavoratori del Porto, che non si sono sottoposti a vaccino, ma non sempre si trova posto. Così come nelle farmacie di Trieste, in tilt per le tante richieste di tampone. L'obiettivo è il Green Pass con cui lavorare, nella città dove la curva dei contagi ha iniziato a salire.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast