Trovate le scatole nere, incubo covid19 tra i feriti

08 ago 2020

Un disastro nel disastro. Sale il bilancio delle vittime dell'incidente aereo avvenuto in India venerdì sera, e tra i sopravvissuti ora c'è anche l'incubo del covid19. Test effettuati tra passeggeri e membri dell'equipaggio deceduti tra i centinaia di feriti, hanno evidenziato che almeno uno dei morti era positivo al Sars Covid 2. Ora mentre numerosi feriti lottano tra la vita e la morte, tamponi e test sono partiti a tappeto tra i sopravvissuti e gli uomini delle squadre di soccorso. Il volo era stato organizzato da Dubai, proprio per il rimpatrio di cittadini indiani bloccati all'estero a causa della pandemia. Venerdì all'aeroporto di Calcutta, in Kerala, sotto una pioggia monsoniche il Boeing 737 dell'India Express si è schiantato, spezzandosi in due, mentre era in fase di atterraggio con 190 persone a bordo. A 24 ore dal disastro le autorità aeroportuali indiane hanno recuperato le scatole nere e le registrazioni delle comunicazioni tra il pilota e la torre di controllo. L'aereo in volo da Dubai, intorno alle 19:40 ora locale, si è trovato in difficoltà in fase d'atterraggio, perché la pista più adatta al velivolo non era praticabile a causa delle forti piogge, i controllori hanno dunque indirizzato al Boeing su un'altra pista d'atterraggio, ma qualcosa non ha funzionato. Per quattro anni la Direzione generale dell'aviazione civile indiana aveva sospeso lo scalo dalle rotte internazionali e inibito l'uso ai grandi aerei, i Jumbo Jet Air India, il Boeing 737 dell'India Express, erano tornati ad atterrare nello scalo dopo lavori di manutenzione solo nel 2019. Ora gli inquirenti indiani stanno cercando di capire se tra le cause del disastro vi sia proprio l'inadeguatezza dello scalo alla gestione di velivoli di grandi dimensioni.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.