Truffe telematiche, boom in lockdown

20 ott 2020

C'è un crimine che durante il lockdown ha visto una crescita clamorosa, è la pirateria, che nei mesi più duri della pandemia ha fatto registrare 243 milioni di violazioni. Per fare un confronto, in un bimestre medio dell'anno scorso le violazioni erano state 69 milioni. Non solo. Durante la chiusura si è passati dal 10 al 19% di utilizzo delle IPTV illecite. Le cifre sono state il punto di partenza del convegno on-line dal titolo “Ripartire insieme dalla legalità” organizzato dalla Federazione per la tutela dei contenuti audiovisivi e multimediali. “In questo momento in cui in qualche modo il nostro settore sta ripartendo abbiamo la necessità di creare tutti gli strumenti necessari, migliorare quelli che abbiamo, implementare quelli che non abbiamo per poter controbattere questo fenomeno allarmante”. Tra gli strumenti anche la campagna Be I Streaming. “Informare il consumatore finale, che deve essere sempre più informato di ciò che c'è dietro alla pirateria, ciò che rappresenta anche per l'industria. E questo lo dico anche per tutti quei ragazzi e le nuove generazioni che voglio entrare a far parte di questo settore. Dobbiamo tutti insieme rimboccarci le maniche e capire di che cosa stiamo parlando perché quando parliamo di pirateria poi parliamo anche di rischi derivanti da questo fenomeno”. Tra i partecipanti al convegno anche i magistrati della Procura di Gorizia che poche settimane fa, con un approccio investigativo innovativo, sono riusciti a bloccare siti e canali Telegram che ospitavano contenuti illegali. Le leggi per contrastare il fenomeno ci sono, ma occorre anche aggiornare gli strumenti a disposizione, come ha ricordato anche Giacomo Lasorella, neo presidente Agicom, che ha scelto di parlare di questo grave fenomeno in una delle sue prime uscite pubbliche, con una convinzione. “La storia insegna come la tutela delle opere dell'ingegno sia uno degli strumenti più efficaci e vigorosi per la tutela della libertà di manifestazione del pensiero”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.