Un anno di carcere a Verdini nell'ambito del caso Consip

27 set 2021

Arrivano nuovi tasselli nella complessa vicenda Consip, la società che si occupa degli acquisti per la pubblica amministrazione, società finita nella bufera dalla fine del 2016. Da allora sono stati aperti vari filoni è tutta una serie di indagini seguite dalle procure di Napoli prima e Roma poi. Tutto iniziato con presunti illeciti in una gara d'appalto, con presunte pressioni a livello sia politico che imprenditoriale e con le indagini che poi si sono estese. Le ultime novità riguardano le decisioni del Giudice per l'udienza preliminare di Roma. Al termine del rito abbreviato è stato infatti condannato ad un anno di carcere l'ex Senatore di Ala Denis Verdini per l'accusa di turbativa d'asta proprio nell'ambito di uno dei filoni dell'inchiesta stessa. Stessa pena all'imprenditore Ezio Bigotti e all'ex parlamentare Ignazio Abrignani. Verdini è stato invece assolto dall' accusa di concussione così come Bigotti. Andrà invece al processo Tiziano Renzi padre dell'ex premier Matteo con l'accusa di traffico di influenze illecite, con l'udienza che è stata fissata per il 16 novembre prossimo. Renzi senior è stato prosciolto invece dall'accusa di turbativa d'asta e da un altro episodio di traffico di influenze. "Esprimo grande soddisfazione per 3 assoluzioni su 4 capi di imputazione dopo Genova e Cuneo ora anche Roma aspettiamo con fiducia il dibattimento". Commenta l'Avvocato Federico Bagattini difensore del padre dell'ex Premier.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast