Unioncamere: un italiano su due non va in vacanza

17 lug 2020

Diminuiscono gli Italiani in vacanza, ne è convinta Unioncamere, secondo cui solo 24 milioni di Italiani partiranno quest'anno per le ferie. Di loro l' 86% rimarrà in Italia, meno del 5% andrà invece all'estero. Dall'indagine emerge una certa diffidenza sul ricorso al bonus vacanze, contenuto nel decreto rilancio: solo il 7,4% degli Italiani ne avrebbe fino ad oggi ha usufruito. Anche l'Enit, Agenzia Nazionale del Turismo, ha reso note le sue proiezioni su chi e dove vai in vacanza ai tempi del coronavirus. Le sorprese non mancano. Sarà, secondo le previsioni, il turismo montano a farla da padrone. Il 60% degli Italiani opterebbe dunque per una vacanza ad alta quota. Il trend negativo del turismo interno si farà sentire a qualsiasi latitudine, ma particolarmente nelle città d'arte e nelle aree costiere, che sono più dipendenti dai visitatori provenienti da oltre oceano. Gli arrivi internazionali in Italia, secondo l'ente per il turismo, sono calati del 55 %. Ma l'Italia della ripartenza punta alla ripresa, grazie alle vacanze prolungate fino ad ottobre. Il 47,5% degli Italiani, che farà almeno una vacanza questa estate, preferirà dei soggiorni a fine stagione.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast