Vacanze, Coldiretti: 1 italiano su 5 sceglie in base al cibo

05 lug 2019

Le vacanze? Ora si scelgono in base al cibo. Un italiano su cinque decide dove trascorre le ferie in base a ciò che troverà in tavola e per mangiare non bada a spese. È questa, infatti, la voce più corposa che trova spazio nel budget delle famiglie in vacanza in Italia, per un totale complessivo di oltre 27 miliardi di euro nel 2019 la cifra più alta di sempre. Una tendenza emersa da uno studio di Coldiretti e diffuso in occasione dell'apertura della tre giorni del Villaggio Contadino al Castello Sforzesco di Milano. Oggi è il più grande villaggio mai realizzato, dove i cittadini consumatori e i turisti possono toccare con mano quella che è l'attività che viene svolta nel quotidiano, dalle imprese agricole 200000 mq di esposizione delle eccellenze dell'agroalimentare del nostro Paese come motore di sviluppo, crescita e di occupazione. Qui si fanno i dibattiti, si aprono confronti e si firmano accordi. Ma all'indomani della visita di Putin in Italia si fanno anche i conti con le perdite causate dall'embargo contro la Russia. Da sempre noi abbiamo evidenziato le nostre criticità, la nostra contrarietà all'introduzione dei dazi nei confronti della Russia. Da quando è entrato in vigore l'embargo noi abbiamo perso un valore complessivo di 1 miliardo e mezzo di euro di esportazioni, di beni che comunque già erano posizionati sul mercato russo. In un'Italia, che si conferma la capitale del turismo enogastronomico, la cultura del cibo, la difesa del made in Italy nella sicurezza alimentare, diventano temi sempre più centrali.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.