Vaccinati 6 italiani su 10, Figliuolo: immunità a settembre

01 ago 2021

"Il 60% di tutte le persone da vaccinare, hanno completato il ciclo di vaccinazione e sono protette dagli effetti nefasti del virus e delle sue varianti". Un risultato importante, che conferma la validità del piano elaborato a inizio marzo. Il Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, dal Sacrario di Cima Grappa, ospite d'onore all'annuale cerimonia dedicata alle vittime delle guerre, annuncia il raggiungimento dell'obiettivo: il 60% della popolazione vaccinabile, ha completato il ciclo. Oltre 32 milioni di italiani hanno ricevuto entrambe le dosi dei vaccini in uso: Pfizer, Moderna e AstraZeneca o la dose unica Johnson & Johnson. Il risultato, evidenziato sui social anche dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, rappresenta una tappa fondamentale verso l'immunità di comunità, prevista entro la fine di settembre, con il completamento del ciclo vaccinale da parte dell'80% della platea. La campagna procede con una media di 500 mila somministrazioni al giorno a livello nazionale e potrà contare su ulteriori dosi di vaccino Pfizer, a partire dalla terza settimana di agosto. Quella contro il Covid è una battaglia che stiamo vincendo, sottolinea Figliuolo. "Quello che ho visto e continuo a vedere, è una bellissima Italia che crede nei valori di solidarietà, che quotidianamente si fa onore".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast