Vaccini, a che punto è la campagna? Il Wall di Sky TG24

20 mar 2021

Quanti sono gli italiani che hanno rinunciato al vaccino, AstraZeneca, i dati ci dicono che le disdette sono ferme al 5,10 per 100. Il dato peggiore è in Friuli Venezia Giulia. Lo ha detto lo stesso Presidente Fedriga, dove 1 su 3 non si è presentato all'appuntamento. Nonostante il via libera arrivato dall' Ema. Il caso AstraZeneca ha portato anche a un ritardo delle dosi. L'arrivo di 134000 dosi era previsto per giovedì scorso, slittato si recupererà il 24 marzo e arriveranno in tutto 279000 dosi. Ma vediamo anche qual è la situazione allargando il discorso anche gli altri vaccini, vediamo che il vaccino di Pfizer BionTech, è quello di cui sono arrivate più dosi, lo sappiamo, ma anche quello più utilizzato al momento con oltre il 90% di dosi già somministrate. AstraZeneca, il secondo per numero di dosi consegnate, invece, anche quello meno utilizzato, vediamo che la percentuale è del 46%, il vaccino di moderna invece è stato utilizzato il 65,3% rispetto alle dosi consegnate, e tutto questo in attesa dell'arrivo all'altro vaccino, cioè quello di Johnson e Johnson, sarebbe previsto l'arrivo per la seconda metà di aprile in quantità limitata. E poi le dosi dovrebbero aumentare, invece, tra maggio e giugno.

pubblicità
pubblicità