Vaccini, si allarga l'inchiesta su presunti faccendieri

19 feb 2021

Si allargano fino a Roma le indagini su presunti intermediari che si sarebbero proposti per offrire forniture di vaccini contro il coronavirus. La Procura capitolina ha aperto un fascicolo per il reato di ricettazione. Dopo la denuncia del commissario Arcuri si vuole verificare la presunta presenza di un mercato parallelo illecito di vaccini rispetto a quello gestito dall'Europa. Un'indagine partita dall'Umbria con la denuncia a carico di un finto intermediario siciliano di Astra Zeneca, ora indagato per truffa, che aveva cercato di proporre una fornitura dell'azienda anglo svedese addirittura prima del via libera al commercio concesso il 29 gennaio scorso dall'Ema stessa. La segnalazione è partita dall'ex dg dell'USL di Treviso e Padova Claudio Dario. Proprio a Venezia i Nas hanno incontrato il direttore generale della sanità del Veneto per acquisire documenti su interlocuzioni avviate dalla regione per l'acquisto di vaccini anticovid sul mercato e in tutto il Paese le regioni lavorano per procurarsi le dosi necessarie. Entro i primi di marzo dovrebbero essere disponibili circa 2 milioni e 700000 vaccini, arriva il via libera alla fase due per il vaccino italiano di Reithera, però, si prevede una produzione di 100 milioni di dosi l'anno. Questo consentirà di reclutare tutti i volontari nella fase due. Innanzitutto al suo Spallanzani. Il progetto tanto con gli atti successivi, dal punto di vista tecnico scientifico. Ci sarebbero almeno 10 stabilimenti in Italia che potrebbero produrre, secondo quanto sostiene il presidente dell'Aifa, convinto che il vaccino AstraZeneca, potrebbe essere più efficace di quanto emerso finora dai test clinici precedenti. Il vaccino è efficace, può arrivare anche all'80 %, soprattutto, distanziando la seconda dose si può arrivare una copertura efficace fino a 12 settimane. Quindi bisogna anche avere coscienza che i dati si accrescono nel tempo e vanno utilizzati man mano che vengono. Intanto a San Marino è arrivato il vaccino russo, è stato concluso il protocollo per lo Sputnik, a breve le prime dosi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast