Vaccino anti-Covid, Arcuri: noi più preparati di altri Paesi

07 gen 2021

Se le percentuali dei vaccini somministrati rispetto a quelli disponibili ci soddisfano, siamo secondi dopo la Danimarca o primi rispetto al numero di vaccini che abbiamo ricevuto, non siamo in ritardo. Anzi, dopo una partenza diciamo asimmetrica dei primi tre giorni delle regioni italiane rispetto alle quantità di vaccini che gli erano stati resi disponibili, a me sembra, sembra tutti voi, guardando la tabella, che questa asimmetria si vada progressivamente riducendo se non azzerando.

pubblicità
pubblicità