Ministero Salute: ok a vaccino antifluenzale e Covid insieme

02 ott 2021

L'azienda farmaceutica Merck chiederà l'autorizzazione alla Food and Drug Administration per il Molnupiravil, la pillola anti - Covid. Un farmaco che in 5 giorni riuscirebbe a dimezzare i rischi di ricovero e morte. "Ben vengano pure di questo genere perché oltre ad aiutare le persone aiutano anche al non ospedalizzare e aiutano la medicina di territorio a fare in modo che la pressione ospedaliera scenda e finalmente si possa rientrare in quella che è la normalità, per poter curare tutte le persone anche con altri tipi di patologia". Il via libera per ora sarà chiesto negli Stati Uniti, dove i decessi da Covid-19 superano i 700mila, mentre nel mondo si è ormai oltre la soglia dei 5 milioni. Per questo Gianni Rezza, Direttore della Prevenzione del Ministero della Salute, ha ribadito che c'è bisogno dei farmaci antivirali per avere un portafoglio di strumenti per combattere la malattia, oltre ai vaccini che già prevengono l'infezione e le forme più gravi del contagio. L'ultimo report dell' ISS lo conferma: sugli ultimi sei mesi l'efficacia della copertura completa di oltre il 77% nel prevenire l'infezione al 92,6% per gli ospedalizzazioni, e quasi al 95% per il ricovero in terapia intensiva. Intanto dal Ministero della Salute arriva l'ok alla somministrazione concomitante del vaccino Covid e di quello antinfluenzale.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast