Vaccino antinfluenzale, i farmacisti: mancano le dosi

30 set 2020

“E' arrivato il vaccino?”. “I vaccini li abbiamo ordinati, anche se probabilmente ci hanno detto con non arriveranno”. E' una scena che si ripeterà spesso nelle prossime settimane. I clienti in cerca del vaccino antinfluenzale sono in aumento, ma le dosi al momento mancano. “Rispetto all'anno scorso è cambiato che le ditte non ci daranno assolutamente i vaccini, ci hanno già dato la comunicazione che non ce ne sarebbero stati”. “Abbiamo fatto richiesta ai vari grossisti e ad oggi non ci è stata data ancora una risposta sul numero di vaccini”. Tolte le categorie più fragili, la maggior parte della popolazione rischia di doverne fare a meno quest'anno, proprio quando la sua necessità nel contesto dell'emergenza Covid viene ribadita da medici ed esperti. Succede perché la disponibilità del vaccino è limitata e l'aumento della domanda da parte delle regioni per le categorie a rischio ha di fatto saturato l'offerta delle ditte farmaceutiche. “Le regioni hanno ha fatto una richiesta quasi doppia, perlomeno superiore al 50% rispetto agli anni passati”. “La preoccupazione è che manchino quelle dosi per la popolazione attiva, cioè per tutte quelle persone che hanno meno di 60 anni”. Eppure la copertura per tutti i soggetti a partire dai 6 mesi di età era stata raccomandata dallo stesso Ministero della salute. L'obiettivo fondamentale è ridurre il numero di persone sintomatiche che andrebbe a riempire, a intasare i pronto soccorso, ma per farlo serve una copertura molto ampia, che comprenda anche le fasce non a rischio. “Le dosi, in genere, erano un po' meno di 1 milione, erano 900 mila dosi. Quest'anno, vista la maggiore richiesta, io penso che servano perlomeno 1,2 milioni, 1,5 milioni di dosi. La previsione, per ora, di avere l'1,5% di quella quota che le regioni hanno preso, quindi 250 mila dosi, è del tutto insufficiente, dobbiamo aumentarle”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.