Vaccino, Carfi: servono studi su 2ª dose con altro siero

03 mag 2021

È probabile, è possibile che si possa fare e si possono usare due tecnologie diverse come prima e seconda dose, però bisogna provarlo in degli studi clinici. Si sa già che le persone che sono state infettate e che poi hanno risolto la malattia se ricevono una dose dei vaccini MRNA hanno delle risposte immunitarie che sono molto simili a quelle che hanno persone che hanno ricevuto due dosi del vaccino. Quindi penso che sia una cosa plausibile però, ripeto, va approfondito dal punto di vista clinico.

pubblicità
pubblicità