Vaccino, D'Amato (Lazio): l'Italia valuti produzione Sputnik

05 mar 2021

Oggi allo Spallanzani un importate incontro scientifico con l'istituto Gamaleya di Mosca e anche con il fondo russo per gli investimenti nella sanità, è stato un incontro positivo, sia per valutare l'aspetto tecnico scientifici, ma anche per confermare la disponibilità del Lazio nel produrre sul sito locale i vaccini e il vaccino Sputnik, noi dobbiamo dire le cose con chiarezza, avremo ancora dei mesi di difficoltà nell'approvvigionamento, per cui avere più cartucce a disposizione è sicuramente un fatto importante e come confermato il vaccino Sputnik è efficace ed efficiente, per cui noi riteniamo opportuno che si intraprenda anche quella strada, una volta che EMA avrà dato l'ok sotto il profilo autorizzativo anche in Europa.

pubblicità