Vaccino, fino a 3mila dosi al giorno dal 15 febbraio

05 feb 2021

All'ingresso c'è un tunnel di decontaminazione, virucida, battericida, fungicida, si avvicina la mano destra al rilevatore senza toccarlo, si attende la luce verde, si transita lentamente per la sanificazione, sotto una pioggia di bollicine. In quest'area possiamo adesso offrire i test rapidi, i test molecolari e dal 15 febbraio è programmata l'attivazione della vaccinazione su numeri molto importanti di persone. Questo fa parte di una strategia di poter riattivare in sicurezza la mobilità aerea, è una strategia che passa per i voli covid tested, dove le persone si testano prima della partenza e all'arrivo come alternativa sicura alle quarantene, ma fa parte anche del contributo come società importante di questo territorio che vogliamo dare a beneficio della collettività generale. Dopo la fase di accettazione ci sono 30 cabine, 60 box, di cui 25 per la somministrazione del vaccino. Questa struttura sarà in grado di vaccinare 25 persone alla volta, fino a 3000 dosi al giorno e se necessario potrà lavorare anche h24. 1500 metri quadrati coperti, si accede da un parcheggio con 300 posti auto, la vaccinazione avviene solo su prenotazione, l'hub vaccinale ad alto isolamento termico è stato allestito in 20 giorni, in collaborazione tra Regione Lazio, aeroporti di Roma, istituto Spallanzani e la Croce rossa italiana.

pubblicità
pubblicità