Variante Delta spaventa Europa, salgono casi in GB. VIDEO

23 giu 2021

Si diffonde rapidamente la variante Delta in Gran Bretagna e i nuovi contagi sono oltre 16.000 in un solo giorno, il numero più alto dal 2 febbraio. Questa mutazione del coronavirus rappresenta ormai circa il 98% delle nuove infezioni anche se i ricoveri ospedalieri, per ora, registrano un incremento più contenuto grazie ai vaccini. Il Primo Ministro Boris Johnson si mostra prudente, sottolinea come la decisione di rinviare l'ultima tappa delle riaperture post lockdown dal 21 giugno al 19 luglio sia stata molto importante, in uno scenario che vede i contagi tornare a correre. La scadenza verrà rispettata? Il Premier sembra ottimista, ma senza escludere del tutto nuove restrizioni nei mesi autunnali se dovesse essere necessario. Secondo le stime del Financial Times, dopo il Regno Unito, è il Portogallo il Paese ad avere la maggiore concentrazione di variante Delta, subito dopo troviamo gli Stati Uniti, quindi l'Italia, il Belgio, la Germania e la Francia. In Portogallo, circa un mese dopo che il Paese ha riaperto ai visitatori dell'Unione Europea e della Gran Bretagna, si è registrato un incremento di casi. In Francia la variante Delta rappresenta attualmente circa il 10% dei nuovi casi di coronavirus confermati. Proprio per questa escalation di contagi il Governo israeliano ha scelto di rinviare al primo agosto l'ingresso dei turisti vaccinati e molti esperti credono che questa variante Delta diventerà dominante ovunque si diffonderà.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast