Vele in Canal Grande, a Venezia l'Hospitality Challenge

21 giu 2019

Il trofeo in palio e l'ambito cappello del Doge realizzato da una storica vetreria di Murano. Ad aggiudicarselo sarà il vincitore della sesta edizione del Tennis Hospitality Challenge, l'attesissimo gran premio della città di Venezia, l'unica legata al mondo disputata nelle acque del bacino di San Marco. A partecipare il prossimo 19 ottobre Maxi Yacht che hanno firmato pagine indimenticabili della storia della vela, ognuno abbinato ad un famoso hotel veneziano l'Hilton Molino Stucky, il Danieli e i Cipriani, solo per citarne alcuni. La grande vela d'altura e l'eccellenza alberghiera veneziana insieme per un evento unico. “14 hotel veneziani che partecipano significano anche 14 Maxi, 14 Maxi non è mai successo nella vita, vederli tutti assieme in un percorso così difficile perché... non non tanto difficile come percorso, ma per il fatto stesso che non ha certamente... non è in mare aperto, quindi è un canale di trecento metri di larghezza”. La base della flotta sarà anche quest'anno la Marina Santelena, il via alla regata alle 13.30 di sabato 19 ottobre. La prima parte si svolgerà da San Marco verso il lido, poi il giro di boa e il ritorno alla Giudecca. Altro giro di boa e infine l'arrivo nuovamente nel bacino di San Marco. Una competizione spettacolare nella splendida cornice della città più bella del mondo. “Noi abbiamo unito il top della vela e il top dell'hospitality, quindi questa è Venezia e questa deve essere. Questo è il turismo che vogliamo portare a Venezia, e come ho detto prima io lavoro perché a Venezia ci sia il gotha della vela mondiale”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.