Via libera ai barbieri dal 1°giugno, ma sarà tutto diverso

27 apr 2020

Il 1° giugno i barbieri potranno tornare a lavorare, ma dovranno dire addio alle sale d'attesa e al caffè con il cliente. Solo una persona per volta all'interno della bottega e soltanto su prenotazione. Un modo di lavorare completamente diverso da quello pre Covid-19. All'ingresso ci sarà una colonnina con guanti e igienizzante per disinfettare le mani. Dopo alla cassa ci saranno ulteriori igienizzanti, dopo praticamente ogni postazione di lavoro, insomma, sarà disinfettata con un igienizzante specifico, sia per la poltrona, che specchi, vetri e posto di lavoro. Potrà entrare solo un cliente alla volta, una sola prenotazione. Purtroppo il lavoro è cambiato, le predisposizioni sono altre rispetto a come lavoravamo prima, perché prima c'era molto assembramento nel locale. Insomma, diciamo che… È sempre stato un luogo di ritrovo. Sì, praticamente il caffè, una bevanda assieme, insomma così. Dovranno cambiare tutte le abitudini. Sì, sì, purtroppo sì. Il volume d'affari sarà certamente ridotto, il futuro è incerto e per questo motivo sono necessarie misure di aiuto continue da parte del Governo. Sarò un altro tipo di lavoro rispetto a come era prima. Ora purtroppo lavorando a prenotazione, uno alla volta, come le dicevo poco fa, sarà totalmente diversa. Io chiedo al Governo di aiutarci, è la cosa più importante in questo momento triste che stiamo affrontando tutti. Spero che lo faccia, ma io ho visto poco.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast