Viadotto A6, chiuso di nuovo tratto per movimento terreno

01 dic 2019

Scatta di nuovo l'allarme in Liguria e i sensori delle frane in località Madonna del Monte, verso Altare, si attivano e la A6 Torino-Savona viene chiusa di nuovo in entrambe le direzioni tra Altare e il bivio con la A10. In sostanza, lo stesso tratto bloccato una settimana fa dopo il crollo di una porzione di circa 30 metri di viadotto. E ora in Liguria torna la paura. E' durata, quindi, poco più di due giorni la riapertura parziale al traffico sulla carreggiata sud e a doppio senso di marcia. La nuova chiusura scatta dopo l'attivazione del piano che prevede che se il monitoraggio della frana da parte della Protezione civile evidenzia il superamento di alcune soglie di sicurezza sulla tratta gestita da Autostrada dei Fiori, viene subito fermato il traffico. Sulla frana, poi, sono installati un pluviometro in telemisura in prossimità del punto più alto della frana, gestito dalla Protezione civile, e c'è anche un misuratore degli spostamenti dell'ammasso ancora in sospeso, che trasmette i dati ogni 15 minuti al centro di competenza. Tutto questo ha portato, quindi, alla chiusura della A6 quando in Liguria è tornata l'allerta meteo gialla, così come in Piemonte, arancione invece in Emilia e Veneto. La tregua che ha concesso il maltempo, insomma, è già finita.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.