VIDEO Salvini, Monsignor Paglia: rosario unisce, non divide

31 mag 2019

Il Rosario va recitato, non sbattuto in faccia agli altri. In questo senso il compito delle religioni non è essere di parte, ma è aiutare tutti a creare una fraternità effettiva in questo nostro pianeta, è questo il grande compito delle religioni, altrimenti accade come durante le guerre mondiali, quando i due eserciti invocavano Dio perché l'uno distruggesse l'altro è il povero Padreterno a chi doveva dare retta? I simboli religiosi sono per unire non per dividere, unire ovviamente sulla via dell'amore, e questo è fondamentale. Semmai mi permetta, quella catena del Rosario deve essere gettata nel Mediterraneo perché tanti possano attaccarsi a quella catena ed essere salvi.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.