Violenza su disabili tre arresti dei carabinieri a Palermo

22 apr 2021

Picchiavano e maltrattavano dei disabili gravi che avrebbero invece dovuto accudire proprio perché fragili. Adesso, tre operatori socio-sanitari di una struttura del popolare quartiere Brancaccio di Palermo, sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale, con l'accusa di maltrattamenti e percosse. Le telecamere nascoste dai militari all'interno nella struttura, dopo una denuncia anonima, hanno ripreso scene raccapriccianti. Gli ospiti disabili venivano scherniti, spinti per terra, picchiati e sbattuti contro il muro, solo perché non capivano le cose che venivano loro richieste. Durante le indagini, durate alcune settimane, una pattuglia dei carabinieri sostava nei pressi della struttura per intervenire nel caso in cui le telecamera avessero ripreso abusi più gravi. Per fortuna non è stato necessario. Adesso i tre operatori sono stati posti agli arresti domiciliari, mentre altre due persone, responsabili della struttura, sono state sottoposte all'obbligo di firma in caserma.

pubblicità
pubblicità