Virus, 1 luglio riapre aree imbarchi extra Schenghen

30 giu 2020

Fiumicino riapre al mondo. Le frontiere extra Schengen si avviano verso la libera circolazione, anche se ancora con qualche limitazione. Sono 53, tra negozi e ristoranti, quelli che riaprono. Avevano chiuso il 12 marzo. Siamo ancora sotto i 15 mila passeggeri al giorno, un decimo del volume e 140 voli al giorno. Fiumicino, eppure, diventa l'aeroporto più sicuro al mondo. È stato uno sforzo notevole quello di far operare in sicurezza gli addetti aeroportuali e chiaramente di far viaggiare in sicurezza i passeggeri che ci sono stati, che sono stati circa 70 mila nel mese di aprile, 110 mila nel mese di maggio e oltre 250 mila nel mese di giugno. Gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino sono stati i primi al mondo a ottenere la certificazione Biosafety Trust. 1500 le aree santificate, comprese le autovetture e i mezzi mobili, 55 termoscanner, 50 scale mobili Sanificate, 30 osservatori che, di fatto, sono dei controllori. Dire che siamo certificati Biosafety significa dire che il passeggero, l'utente in generale e chi lavora all’interno delle strutture aeroportuali può contare sul fatto che noi abbiamo delle procedure operative con processi di sanificazione certificati che sono stati valutati da un ente di primo piano, un ente di certificazione di terza parte di primo piano, attraverso un processo che è durato due settimane. Tutto pronto anche per accogliere le Nazioni Unite perché a consegnare l’attestato della sostenibilità sarà proprio il Segretario Generale delle Nazioni Unite. Fiumicino è la prima destinazione dell'ONU dall’inizio della pandemia.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.