Virus, ancora in aumento contagi in Campania

01 nov 2020

Sono 3669 i casi di contagio registrati nelle ultime 24 ore in Campania a fronte di oltre ventimila tamponi effettuati. Numeri in aumento e che preoccupano, negli ospedali si cerca di liberare posti letto come al San Giovanni Dosco, diventato ospedale covid, i degenti affetti da altre patologie vengono spostati in altri nosocomi e la regione emette un'ordinanza che proroga le restrizioni fino al 14 novembre e fino ad allora resteranno chiuse anche le scuole primarie. Intanto vanno avanti manifestazioni e cortei: in mattinata sono scesi in piazza albergatori e gestori di b&b, in serata un corteo ha raggiunto la rotonda Diaz, diverse centinaia di persone scandiscono slogan e chiedono aiuti. Tra loro ci sono anche gli animatori: "Chiediamo gli sgravi fiscali per un settore in gravi difficoltà. Siamo stati i primi a chiudere, gli ultimi a riaprire, ci dice il vicepresidente del consorzio Animatori Uniti. O arrivano gli aiuti o quelli che sono riusciti a sostenersi fino alla fine del precedente lockdown adesso chiuderanno anche quei pochi sono rimasti. Ci auguriamo che non dico tutti e 6 punti, ma almeno 3 4 punti di quello che stiamo proponendo ci possono aiutare a sostenerci possa aiutare ad andare avanti perché veramente questi ragazzi che vedete qui sono completamente al collasso.

pubblicità