Virus, bollettino 4 febbraio: 13.659 casi e 422 decessi

04 feb 2021

Il dato peggiore bollettino dopo bollettino è sempre quello, il numero dei decessi che ogni giorno conta centinaia di unità e la cui curva non accenna a diminuire nel tempo. E cosi, con i 422 morti nelle ultime 24 ore si è superata la soglia delle 90000 vittime da inizio pandemia. Guardando agli altri dati il rapporto tra i nuovi casi positivi e tamponi fatti sale leggermente attestandosi al 5%. I casi di contagio registrati nell'ultima giornata sono 13659, un numero sostanzialmente in linea con il dato di mercoledì, mentre calano di 9000 unità i tamponi processati, questa volta sono 270142, sommando molecolari e test antigenici. Continua la discesa dei cosiddetti ricoverati con sintomi, pazienti covid ospitati nei reparti ordinari, sono 328 i posti liberati nelle strutture sanitarie, per quanto riguarda invece le terapie intensive il saldo è positivo, i posti occupati aumentano di 6 unità. Intanto dall'estero arriva l'allarme dell'organizzazione mondiale della sanità sul rischio reinfezione, le nuove varianti del covid preoccupano, in particolare quella sudafricana, c'è il rischio di reinfettarsi, ma non solo, dobbiamo valutare, spiega l'OMS cosa significhi questo per i vaccini.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast