Virus, bollettino: inizia a scendere la curva dei decessi

10 feb 2021

Inizia finalmente a scendere la curva dei decessi da covid 19 in Italia. Quelli registrati in un giorno sono 336 e come si vede dalle colonnine che si abbassano è un dato ben sotto la media delle ultime settimane che si attestava sulle 500 vittime giornaliere. Sembra scendere anche la pressione sugli ospedali, le persone ricoverate con sintomi sono meno di ventimila. In 24 ore c'è stato un calo di 232 posti letto occupati nei reparti ordinari. Questo nonostante le colonnine in salita che si potrebbero però spiegare con errori, ritardi nelle notifiche. Resta invece stazionaria la situazione nelle terapie intensive, dove i malati covid sono meno 15 rispetto al bollettino precedente, ma la curva rimane comunque su quota 2100 a livello nazionale. La saturazione delle terapie intensive è ormai sotto la soglia d'allerta, ma è importante tenere sotto controllo il numero di persone entrate nei reparti più critici in 24 ore. Un dato che segna una leggera risalita. Il bollettino del ministero della salute, registra un record di tamponi effettuati quasi 311000 in un solo giorno. Ma questo perché ad aumentare di molto nel conteggio sono stati i test antigenici rapidi, il 4,2% dei tamponi eseguiti è risultato positivo al virus, cioè quasi 13000 per un totale di oltre 400000 persone attualmente positive.

pubblicità
pubblicità