Virus, Ciccozzi: se siamo bravi ci sarà la frenata

09 mar 2020

Non è che bisogna dare questa sensazione di dire: “Ah, aumenteranno i casi, quindi, cosa faremo? Dove andremo a finire?”. No, è un virus, fa il suo mestiere, quello di infettare. La cosa importante è che noi abbiamo, lo ripetiamo sempre, una letalità ancora abbastanza bassa, per cui il 95% o il 97% delle persone guariscono. Purtroppo, questo è un dato che anche su una persona che muore dobbiamo essere tristi per questo. Il dato è che le persone che vanno incontro ad esito infausto sono persone che hanno già delle cronicità importanti. Magari osserviamo questi consigli, chiamiamoli così, dati dal Ministro. Se siamo bravi in questo mi aspetto anche da noi, in un tempo che non possiamo chiaramente prevedere, stiamo andando avanti giorno per giorno, però una frenata ci sarà.

pubblicità
pubblicità