Virus cinese, Spallanzani pronto a gestire eventuali casi

21 gen 2020

In Italia sono scattate le procedure di sicurezza previste quando c'è un'allerta per prevenire un'epidemia, decisi i controlli sui voli in arrivo dalle zone a rischio. Il Ministero della Salute ha disposto verifiche a Fiumicino e Malpensa sugli aerei provenienti da Wuhan. “Non abbiamo motivi per essere realmente preoccupati. Le autorità sanitarie hanno attivato percorsi e procedure. Questo ci permette di affrontare con attenzione e serenità anche questo problema.” Come stabilito dal Regolamento sanitario internazionale, all'aeroporto di Fiumicino è in vigore una procedura sanitaria per verificare l'eventuale presenza a bordo degli aerei di casi sospetti e sintomatici e il loro eventuale trasferimento in bio contenimento all'Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma.” Si valutano i sintomi. Se è il caso, viene posto in isolamento e vengono fatti gli accertamenti virologici per valutare se c'è o non c'è questo virus.” I medici dello Spallanzani sono pronti. “E' un sistema che funziona. Tutte le malattie vanno gestite con attenzione perché può sempre succedere che qualcosa scappi fuori.”.

pubblicità